Avvisi meteo


NUOVO PEGGIORAMENTO DEL TEMPO CON PIOGGE ANCHE INTENSE NELLA GIORNATA DI GIOVEDI' 2 DICEMBRE, POI TEMPORANEO MIGLIORAMENTO CON NUOVE PRECIPITAZIONI DA DOMENICA 5. Bollettino meteo dell'1 dicembre 2021 - ore 09.30

Mercoledì 1 dicembre ha inizio la stagione invernale secondo il calendario mondiale di meteorologia e per quanto riguarda il continente Europeo, già da alcuni giorni sembra inverno pieno con correnti fredde e instabili nord atlantiche che attraversano rapidamente il continente puntando poi, come obiettivo, sul Mediterraneo centrale.  Per cui, l'Italia, anche per quanto riguarda i prossimi giorni fino a tutta  la prima decade di dicembre, sarà il crocevia di diverse perturbazioni che continueranno a portare precipitazioni anche localmente intense, soprattutto al centro sud e isole, e nevicate sui rilievi alpini centro orientali e sull'Appennino; ma proseguendo con ordine vediamo con più dettaglio quello che ci aspetta almeno fino a tutto il prossimo fine settimana. Mercoledi 1 dicembre ad iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso o velato con estese gelate sia al nord che al centro, farà seguito un rapido aumento delle nubi e dalla sera precipitazioni ad iniziare da nord ovest e Toscana, precipitazioni prevalentemente nevose sui rilievi e temporaneamente mista a pioggia su Emilia e Lombardia e Piemonte orientale e meridionale; sul resto del centro aumento delle nubi e giornata di tregua con poche nubi al sud; giovedì 2 tempo perturbato in particolare sul settore di nord est , area centrale e Campania con piogge anche intense e nevicate sui rilievi alpini e al di sopra dei 1000 -1500 metri sui rilievi appenninici, venti tra moderati a forti sud occidentali  e temperature in temporaneo aumento al centrosud; venerdì 3 ,tempo  in miglioramento al nord, residue precipitazioni al centro e invece tempo perturbato al sud e Sicilia, temperature in calo al nord e successivamente anche nell'area peninsulare; sabato 4 generale miglioramento con ampie schiarite anche al centrosud, ma sull'area alpina si faranno sentire già gli effetti nella nuova perturbazione che domenica 5  e ancor più lunedi 6 interesserà direttamente soprattutto il centrosud con precipitazioni diffuse, nevicate sui rilievi appenninici,  venti sostenuti e una graduale diminuzione delle temperature .
Sull'Umbria dobbiamo registrare,  nell'ultima decade di novembre, un cambio di passo significativo con l'intervento delle perturbazioni nord atlantiche che hanno riportato precipitazioni importanti nella regione capaci di contrastare  efficacemente la siccità che va avanti ininterrottamente da 8 mesi. Infatti, dai dati raccolti dalla preziosa rete di Linea Meteo vediamo che in molte aree della regione gli accumuli di precipitazioni hanno raggiunto le medie mensili e in alcuni casi  hanno anche superato tali medie, per cui,  seppur lentamente, la situazione idrica va migliorando anche in considerazione del fatto che nei prossimi giorni la circolazione atmosferica si manterrà favorevole a portare altre precipitazioni sulla regione. E passando alla previsione vediamo che mercoledì 1 dicembre, ad iniziali condizioni  di cielo velato con estese gelate farà seguito un aumento di nubi con qualche isolata precipitazione dalla serata; poi giovedi 2, tempo perturbato con piogge diffuse e nevicate al di sopra dei 1200, 1500 metri; Venerdì 3, residue precipitazioni in mattinata con ampie schiarite in serata; Sabato 4  poco nuvoloso con tendenza a nuovo aumento della nuvolosità ma senza precipitazioni di rilievo; infine domenica 5  e anche lunedi 6 tempo in peggioramento con piogge sparse in intensificazione dalla serata di domenica e  possibili nevicate sui rilievi al di sopra mediamente dei 1000 metri.

Gianfranco angeloni - Perugia Meteo


Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM

Perugia streaming webcam !!

 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!