Bollettino meteo per venerdì 6 dicembre 2019

06/12/2019
VENERDÌ' 6 DICEMBRE

Da poco nuvoloso a localmente nuvoloso per nubi stratiformi, con la probabilità di locali deboli precipitazioni. La nuvolosità potrebbe risultare più compatta sui settori meridionali e occidentali della regione. Possibili brinate al mattino nelle zone sottovento

Venti da deboli a localmente moderati orientali



Temperature minime in lieve diminuzione
Temperature massime stazionarie



Avvisi meteo

MIGLIORAMENTO GENERALE DEL TEMPO CON PROBABILE ASSENZA DI PRECIPITAZIONI FINO A DOMENICA 8 DICEMBRE - Bollettino meteo del 3 dicembre 2019 - ore 19.30

La prima perturbazione di questo mese di dicembre appena iniziato ha portato precipitazioni di nuovo abbondanti in molte aree del centro-nord (Toscana, Emilia Romagna e Marche in particolare) e oggi martedi 3 dicembre sta sfilando verso le regioni meridionali attenuandosi ulteriormente, la pressione atmosferica nel contempo è in graduale aumento su tutto il centro-nord, portando ampie schiarite e una leggera ventilazione nord-orientale tanto che anche le temperature sono il calo di qualche grado. Nei prossimi giorni al centro-nord la pressione tenderà a mantenersi elevata tanto da impedire alla depressione nord africana in evoluzione sulle coste algerine  ad interessare queste aree del paese, dove avremo fino a domenica 8 un  tempo  senza precipitazioni con cielo da sereno a poco nuvoloso con però  nebbie nelle pianure; invece  la depressione riuscirà a portare la sua influenza sulla Sardegna  con piogge intense domani mercoledi e giovedi e in parte sulle regioni meridionali con fenomeni però meno intensi. Poi dall'inizio della prossima settimana avremo il ritorno delle correnti perturbate  atlantiche , questa volta più fredde con un calo termico significativo.

Sull'Umbria la prima perturbazione di dicembre ha portato, nella giornata di ieri, piogge anche estese sui settori settentrionali della regione più sparse altrove, comunque con accumuli compresi tra 15-30 mm, mentre oggi  martedi 3 l'aumento della pressione atmosferica e la ventilazione orientale sta portando  un deciso miglioramento con schiarite  ampie e una diminuzione  delle temperature. Ora  il prosieguo della  settimana si presenta  sulla regione con un tempo da poco nuvoloso al massimo variabile senza precipitazioni di rilievo , mentre la debole ventilazione orientale, presente anche nei prossimi due giorni, riuscirà a tenere lontano il rischio incombente della formazione di nebbie nelle valli e pianure della regione che invece potrebbero presentarsi in coincidenza con il prossimo fine settimana dell'Immacolata. Poi da lunedi 9 anche sull'Umbria torneranno a prevalere le correnti perturbate atlantiche con altre precipitazioni in arrivo

Gianfranco Angeloni - Perugia meteo



Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!