Bollettino meteo per sabato 25 ottobre 2014

25/10/2014

SABATO 25 OTTOBRE

Sereno o poco nuvoloso su tutta la regione salvo locali addensamenti sui settori orientali e appenninici, ma senza fenomeni di rilievo

Venti da deboli a localmente moderati  nord-orientali

 

Temperature minime in lieve diminuzione
Temperature massime stazionarie o in lieve aumento


Bollettino meteo per domenica 26 ottobre 2014

26/10/2014
situazione prevista alle ore 09.00
situazione prevista alle ore 09.00
Situazione prevista alle ore 17.00 Situazione prevista alle ore 17.00
DOMENICA 26 OTTOBRE

Sereno o poco nuvoloso su tutta la regione salvo locali addensamenti sui settori orientali e appenninici, ma senza fenomeni di rilievo

Venti da deboli a localmente moderati  nord-orientali
Temperature minime in lieve diminuzione
Temperature massime in lieve aumento


PRECIPITAZIONI INTENSE E CONTINUE SUL SETTORE OCCIDENTALE E SETTENTRIONALE DELLA REGIONE. POSSIBILI PROBLEMI IDROGEOLOGICI NELLE PROSSIME ORE - Avviso meteo del 29.07.2014 - ore 20.00

Dal pomeriggio di oggi precipitazioni copiose e diffuse stanno interessando i settori occidentali e settentrionali della regione con accumuli in crescita continua. Nelle prossime 12 ore sono previste ancora precipitazioni temporalesche, localmente di forte intensità e alle ore 20,00 alcune località hanno già superato i 40mm di accumulo, come Castel Rigone  e Castigione del Lago, con quantitativi che potrebbero aumentare nelle prossime ore.Fino alle 6 di domani mattina 30 luglio, su alcuni settori del territorio della regione, specialmente su Alta Valle del tevere, Trasimeno e Orvietano, potrebbero esserci,. di conseguenza, livelli di criticità in aumento con locale rischio idrogeologico per l'innalzamento del livello dei corsi d'acqua minori e per locali frane e smottamenti di terreno.

Avvisi meteo

PRECIPITAZIONI ANCHE NEVOSE IN APPENNINO FINO A SABATO MATTINA, POI MIGLIORAMENTO GENERALE CON TEMPO STABILE MA FREDDO NOTTETEMPO E AL MATTINO - Bollettino a medio termine del 23 ottobre 2014 - ore 22.00

la circolazione di aria fredda ed instabile centrata sulla vicina Albania continuerà a convogliare correnti fredde ancora per 24-36 sulle regioni centro-meridionali adriatiche e aree interne appenniniche ed in generale sul meridione, Sicilia compresa, con nuvolosità anche estesa e precipitazioni abbondanti su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale, che assumeranno carattere nevoso sopra i 1200-1400metri. Da sabato 25 con l'allontanamento verso la Grecia e poi la Turchia della depressione, il tempo tenderà a migliorare anche al Sud della penisola. Infatti per il prossimo fine settimana e per gran parte anche della prossima l'Italia sarà ricompresa in una vasta area anticiclonica in ulteriore consolidamento estesa dalla Spagna alla Russia europea con tempo in prevalenza soleggiato e asciutto e con  temperature che tenderanno a risalire almeno nei valori massimi. Pertanto, il tempo sull'Umbria ancora per 36 ore vede la regione divisa in due parti: ad est nell'area appenninica non mancheranno nuvolosità e precipitazioni, con possibili nevicate sopra i 1300-1400metri , invece sulla parte occidentale e centrale della regione nuvolosità variabile con ampie schiarite e con scarse possibilità di piogge. Su tutta la regione avremo venti freddi nord-orientali con raffiche nelle aree appenniniche temperature ancora molto basse, inferiori alle medie del periodo su tutta la regione. Un deciso e generale miglioramento da sabato con prevalenza di schiarite e tempo stabile per gran parte della prossima settimana con temperature massime in  aumento. 

Gianfranco Angeloni



Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Vieni a trovarci su facebook!