Bollettino meteo per domenica 21 dicembre 2014

21/12/2014
Situazione prevista alle ore 09.00
Situazione prevista alle ore 09.00
situazione prevista alle ore 18.00 situazione prevista alle ore 18.00
DOMENICA 21 DICEMBRE

Sereno o poco nuvoloso su tutta la regione salvo addensamenti lungo la dorsale appenninica, in particolare sul versante orientale, ma con scarsa possibilità di precipitazioni. Foschie dense e banchi di nebbia nottetempo e al primo mattino nelle pianure e nelle valli, in dissolvimento in mattinata

Venti da deboli a localmente moderati nord-orientali

Temperature minime stazionarie
Temperature massime in lieve diminuzione


PRECIPITAZIONI INTENSE E CONTINUE SUL SETTORE OCCIDENTALE E SETTENTRIONALE DELLA REGIONE. POSSIBILI PROBLEMI IDROGEOLOGICI NELLE PROSSIME ORE - Avviso meteo del 29.07.2014 - ore 20.00

Dal pomeriggio di oggi precipitazioni copiose e diffuse stanno interessando i settori occidentali e settentrionali della regione con accumuli in crescita continua. Nelle prossime 12 ore sono previste ancora precipitazioni temporalesche, localmente di forte intensità e alle ore 20,00 alcune località hanno già superato i 40mm di accumulo, come Castel Rigone  e Castigione del Lago, con quantitativi che potrebbero aumentare nelle prossime ore.Fino alle 6 di domani mattina 30 luglio, su alcuni settori del territorio della regione, specialmente su Alta Valle del tevere, Trasimeno e Orvietano, potrebbero esserci,. di conseguenza, livelli di criticità in aumento con locale rischio idrogeologico per l'innalzamento del livello dei corsi d'acqua minori e per locali frane e smottamenti di terreno.

Avvisi meteo

SETTIMANA PRE-NATALIZIA MITE E SOLO A TRATTI NUVOLOSA, CON QUASI ASSENZA DI FENOMENI DI RILIEVO. PRIMO FREDDO A FINE MESE? - Bollettino a medio termine del 19.12.2014 - ore 21,00

Tempo generalmente buono fino a Natale sull’Umbria per la presenza di un’area di alta pressione che costringe le perturbazioni atlantiche a transitare oltre le Alpi. Solo tra sabato 20 e domenica 21 avremo un momentaneo e leggero calo barico e delle temperature, per il veloce passaggio di una debole perturbazione proveniente dal nord-europa lungo l’Adriatico, senza apportare alcun fenomeno sulla nostra regione, se non qualche nube addossata lungo le aree appenniniche confinanti con le Marche, con qualche raffica di vento proveniente da nord-est. Anche per buona parte della settimana natalizia saremo interessati nuovamente da un campo di alta pressione di matrice africana, con temperature miti per il periodo in alta collina e montagna, nebbioso nelle pianure e nelle vallate. Infine tra S.Stefano e capodanno situazione ancora incerta dal punto di vista meteorologico, poiché alcuni modelli indicano più probabile la persistenza dell’area anticiclonica sul Mediterraneo centrale, altri vedono il ritorno delle correnti più fredde nord atlantiche. Quindi per questo periodo daremo informazioni più certe solo nei prossimi bollettini.

Tiziano Scarponi



Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Vieni a trovarci su facebook!