Bollettino meteo per lunedì 3 agosto 2020

03/08/2020
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 10,00
Situazione prevista alle ore 19.00 Situazione prevista alle ore 19.00
LUNEDI' 3 AGOSTO

Nuvolosità variabile fin dal mattino con la possibilità di locali rovesci, tendenza ad aumento della nuvolosità alla quale saranno associati rovesci e temporali, localmente di forte intensità, specie sulle zone appenniniche e sui settori settentrionali; parziale attenuazione dei fenomeni in serata

Venti da deboli a localmente moderati occidentali

Temperature minime stazionarie
Temperature massime in diminuzione



Avvisi meteo

ANCORA CALDO NEL WEEKEND CON QUALCHE TEMPORALE DI CALORE.CALO TERMICO CON TEMPORALI SPARSI LUNEDI' 3 E MARTEDI' 4 AGOSTO. NUOVA PROBABILE ONDATA DI CALORE NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA - Bollettino meteo del 31 Luglio 2020 - ore 21.00

L'azione congiunta dell'anticiclone atlantico e quello nord-africano ha generato una intensa ondata di calore che è ancora molto attiva sulla penisola italiana con temperature massime prossime ai 40 gradi in molte località del centro-sud e Sardegna occidentale. Una ondata di calore si definisce tale in meteorologia allorquando per almeno  tre giorni  consecutivi vengono raggiunti e superati i 35 gradi e siamo pienamente dentro questi parametri,anzi possiamo affermare visto che per altre 48 ore l'ondata di calore rimarrà attiva sul paese con temperature prossime ai 40 gradi, che siamo di fronte ad un evento intenso. Pertanto, fino a domenica 2 agosto tempo anticiclonico e caldo su molte regioni del centro-sud e isole maggiori, mentre al nord già si stanno manifestando segnali di un prossimo cambiamento con temporali soprattutto nell'area alpina che si intensificheranno anche sabato 1 e domenica 2 agosto.Poi, da lunedi 3 con la pressione atmosferica in diminuzione avremo il passaggio di una perturbazione proveniente dalla Francia diretta si ,essenzialmente sull'area balcanica ,ma tuttavia sarà in grado di portare un radicale cambiamento sul fronte delle temperature con un calo mediamente di 8-10 gradi che andrà a concretizzarsi nella giornata di martedi 4 un po' su tutto il paese.Per quanto riguarda le precipitazioni saranno più intense al nord e alta Toscana e assumeranno carattere di forte intensità sul settore di nord-est , mentre più locali e sparse le ritroveremo sul settore occidentale della penisola . Comunque, si tratta solo di una breve attenuazione dell'alta pressione che pare possa riprendere vigore nel corso della seconda metà della settimana.

Sull'Umbria l'ondata di calore si è presentata molto intensa e nell'area ternana a più riprese si sono toccati i 40 gradi ma anche sul resto della regione le temperature massime oscillano tra i 37 e 39 gradi, ancora sia per domani sabato 1 agosto e domenica 2 avremo la replica di questo tipo di tempo con la variante della formazioni di cumuli nelle ore pomeridiane e serali in prossimità dei rilievi con associati qualche rovescio sia sabato che domenica. Poi Lunedi 3 con l'approssimarsi della perturbazione avremo un graduale aumento di nubi e rinforzo di venti sud-occidentali con precipitazioni sparse ad iniziare dal nord della regione nel tardo pomeriggio-sera. Poi durante la notte e nella giornata di martedi 4 variabilità associata a rovesci sparsi e locali temporali continueranno ad interessare la regione con una diminuzione significativa delle temperature . In questo quadro meteorologico che va profilandosi anche per l'Umbria, aumenta considerevolmente il rischio di incendi anche solo a carattere colposo dovuti alla disattenzione e alla mancanza di cura del territorio, pertanto si raccomanda massima attenzione

Gianfranco Angeloni - Perugia Meteo


Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM
 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!