Bollettino meteo per sabato 6 giugno 2020

06/06/2020
SABATO 6 GIUGNO

Sereno o poco nuvoloso salvo locali addensamenti pomeridiani, con scarsa possibilità di piogge, in dissolvimento in serata. Foschie dense e banchi di nebbia al primo mattino nelle pianure e nelle valli

Venti da deboli a localmente moderati occidentali
Temperature minime in diminuzione
temperature massime in aumento


Bollettino meteo per domenica 7 giugno 2020

07/06/2020
Situazione prevista alle ore 09.00
Situazione prevista alle ore 09.00
Situazione prevista alle ore 20.00 Situazione prevista alle ore 20.00
DOMENICA 7 GIUGNO

Da poco nuvoloso a localmente nuvoloso al mattino con tendenza ad intensificazione della nuvolosità che potrà essere associata a locali rovesci e temporali, in attenuazione dal pomeriggio-sera

Venti da deboli a localmente moderati occidentali

Temperature minime in lieve aumento
Temperature massime stazionarie



Avvisi meteo

TEMPORANEO MIGLIORAMENTO NEL WEEKEND SALVO ROVESCI POMERIDIANI DOMENICA 7. POI TEMPO INSTABILE PROBABILMENTE PER GRAN PARTE DELLA SETTIMANA CON TEMPORALI ANCHE LOCALMENTE FORTI- Bollettino meteo del 6 Giugno 2020 - ore 22.15

L' intensa perturbazione, dalle caratteristiche più autunnali  che non quelle di inizio estate,ha generato, nelle giornate di giovedì 4 e venerdi  5 giugno, intense precipitazioni, anche estese da nord a sud della penisola, Sicilia compresa, e anche questa è una notizia vista la stagione. E in questo quadro meteorologico europeo, governato da un centro depressionario centrato sulle Isole Britanniche, anche le temperature risentono di questa circolazione fredda con valori mediamente inferiori alle medie del periodo. Per i prossimi giorni, a partire da domenica 7  (e forse fino ad arrivare a quasi alla metà del mese), la circolazione di aria instabile tenderà a perdurare su gran parte dell'Europa centro--occidentale costruendosi un corridoio preferenziale tra le Isole Britanniche e le regioni centrali italiane passando per la Francia. Questo significa per l'Italia un tipo di tempo spiccatamente variabile a tratti perturbato al centro -nord dell'Italia che si rinnoverà per parecchi giorni. Infatti, a mattinate con scarsa nuvolosità e prevalenza di zone di sereno, farà seguito un aumento di nubi anche estese durante il pomeriggio sera con manifestazioni temporalesche anche localmente intense sulle aree prealpine e aree interne del centro. Andrà decisamente meglio al sud e isole maggiori dove la probabilità di precipitazioni sarà decisamente minore .
Sull'Umbria la perturbazione ha riportato piogge importanti (anche in considerazioni alla grave siccità che la regione sta attraversando) con accumuli nelle ultime  24 ore  anche di 40 mm nell'alto Tevere, mentre più localizzate  sono risultate altrove, ma non meno importanti. Tuttavia, questa prima decade di giugno ha tutta l'intenzione di presentarsi instabile sull'Umbria con altre occasioni per ulteriori precipitazioni anche nei prossimi giorni. Infatti, se sabato 6 ,avremo una prevalenza di schiarite sugli annuvolamenti e scarse saranno le probabilità di rovesci, il quadro tende a cambiare già da domenica 7 con il ritorno di annuvolamenti e rovesci pomeridiani . Poi per gran parte della prossima settimana a mattinate con cielo poco nuvoloso farà seguito un aumento rapido di nubi durante il pomeriggio-sera associato a manifestazioni temporalesche che potranno anche essere di forte intensità , miglioramento in tarda serata e nottata , naturalmente le temperature con questa circolazione di aria instabile si manterranno su valori anche inferiori alle medie del periodo

Gianfranco Angeloni - Perugia Meteo


Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM
 


Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!