ANCORA INSTABILE AL POMERIGGIO FINO AL PRIMO MAGGIO. POI MIGLIORA TEMPORANEAMENTE CON UN PEGGIORAMENTO DI STAMPO INVERNALE NEL WEEKEND

ANCORA INSTABILE AL POMERIGGIO FINO AL PRIMO MAGGIO. POI MIGLIORA TEMPORANEAMENTE CON UN PEGGIORAMENTO DI STAMPO INVERNALE NEL WEEKEND - Bollettino meteo del 30 Aprile 2019 - ore 12.30

Sull'Italia continuano ad affluire correnti fredde che si presentano più instabili sulle regioni orientali adriatiche e al sud, mentre sul settore occidentale della penisola la pressione è in temporaneo aumento ,tuttavia sia per martedi 30 aprile che per domani mercoledi 1 maggio sulle regioni centro-meridionali potranno svilupparsi durante il pomeriggio-sera annuvolamenti anche estesi con associate piogge o temporali sparsi. Una  giornata migliore, un po' su tutta la penisola si prospetta per giovedi 2 con ampio soleggiamento e temperature in temporaneo aumento. Infatti, poi da venerdi 3 maggio un fronte freddo pilotato da una profonda depressione centrata sulla Scandinavia si avvicinerà all'arco alpino in coincidenza con il primo  fine settimana di maggio, portando tempo perturbato dapprima al nord e al centro e per domenica in estensione anche al sud, la temperature subiranno da sabato 4 maggio una nuova sensibile diminuzione ad iniziare dal nord  e la neve tornerà a cadere sui rilievi alpini a quote basse e localmente anche sull'appennino centro-settentrionale.

Sull'Umbria le precipitazioni a carattere sparso di questi ultimi giorni  hanno interessato maggiormente la Valle Umbra sud fino a Spoleto, l'alta valle del Tevere e l'Eugubino-gualdese, più sporadiche sono risultate altrove con temperature però costantemente sotto le medie del periodo anche di 7-8 gradi, e da martedi 30 aprile ,sebbene la circolazione di aria fredda si stia allontanando in direzione dei Balcani, rimarranno le condizioni favorevoli allo sviluppo di nubi durante il pomeriggio-sera con associati rovesci o locali temporali sparsi e stessa replica anche mercoledì 1 maggio: infatti, ad una mattinata con cielo poco nuvoloso farà seguito dal pomeriggio la formazione di nubi associate a temporali sparsi. Più stabile in prospettiva si presenta il tempo per giovedi 2 e venerdi 3 maggio con correnti in rotazione da ovest e il maggior soleggiamento porterà ad un aumento delle temperature. Tuttavia, per il fine settimana anche l'Umbria sarà interessata dal nuovo fronte freddo e ritorneranno così precipitazioni sparse e una sensibile diminuzione delle temperature

Gianfranco Angeloni
Perugia meteo

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!