PRIMA SETTIMANA DELL'ANNO CON FREDDO INTENSO E NEVICATE IN APPENNINO, VENTI GELIDI DI TRAMONTANA E TEMPERATURE IN SENSIBILE CALO

PRIMA SETTIMANA DELL'ANNO CON FREDDO INTENSO E NEVICATE IN APPENNINO, VENTI GELIDI DI TRAMONTANA E TEMPERATURE IN SENSIBILE CALO - Bollettino meteo del 31 dicembre 2018 - ore 17.00

L'anno si conclude con una penisola italiana tagliata in due dal punto di vista meteo: al nord e sulle regioni centrali tirreniche  e Sardegna prevalenza dell'azione dell'alta pressione con i massimi sulle Isole Britanniche con cieli sereni , ampio soleggiamento, venti settentrionali deboli o moderati e gelate anche estese durante la notte e le prime ore del mattino; invece tutt'altro tempo sulle regioni  centrali adriatiche, al sud e Sicilia dove le correnti settentrionali già in azione stanno portando tempo variabile associato a precipitazioni anche nevose a basse quote su Abruzzo, Molise e Puglia. In sintesi vediamo l'evoluzione per i primi giorni del 2019: Il giorno di capodanno prevalenza di sole al nord, centro e Sardegna con temperature in calo ulteriore e venti freddi settentrionali, possibili gelate nottetempo e al mattino, variabilità sulle regioni adriatiche al sud e Sicilia con residue precipitazioni anche nevose su Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia; mercoledi 2 un nuovo impulso di aria polare si addosserà alle Alpi orientali con nevicate anche in pianura, durante la giornata peggioramento su Romagna, zone interne appenniniche e dalla serata su tutte le regioni adriatiche con precipitazioni prevalentemente nevose anche lungo le coste, venti gelidi settentrionali e temperature in sensibile calo più consistente sulle regioni adriatiche, invece tempo in prevalenza sereno ma freddo sul settore di nord-ovest e regioni centrali tirreniche; giovedi 3 giornata molto fredda su tutta la penisola con venti gelidi settentrionali e prevalenza di sole al nord e regioni centrali tirreniche, mentre abbondanti nevicate interesseranno le regioni adriatiche anche in pianura nevicate anche a quote collinari su Calabria e Sicilia, un temporaneo miglioramento è atteso per venerdi 3, ma il freddo sarà sempre intenso su tutto il paese.

Sull'Umbria, dopo le nebbie dei giorni scorsi, questo ultimo giorno dell'anno vede una giornata di cielo prevalentemente serena o velata con deboli correnti settentrionali , anche per Capodanno giornata con prevalenza di sole e forti gelate al mattino, per mercoledi 2, aumento della nuvolosità sopratutto sull'area appenninica con possibili nevicate dal pomeriggio- sera anche a fondo valle, solo variabilità con scarse possibilità di precipitazioni sul resto della regione; giovedi 3,venti settentrionali molto freddi su tutta la regione con nevicate sull'area appenninica, nevicate, localmente sporadiche saranno possibili anche sul resto della regione, temperature in sensibile diminuzione; venerdi 3, graduale miglioramento, venti settentrionali  con temperature, tuttavia, gelide su tutta la regione.

Auguri di Buon Anno a tutti 

Gianfranco Angeloni - Perugia Meteo

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM

Perugia streaming webcam !!

 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!