ROVESCI SPARSI CON NEVE FINO A QUOTE COLLINARI (DAL TARDO POMERIGGIO) NELLA GIORNATA DI MERCOLEDI' 26 E SENSIBILE CALO TERMICO. POI TEMPO VARIABILE MA CON NUOVE PIOGGE NEL WEEKEND

ROVESCI SPARSI CON NEVE FINO A QUOTE COLLINARI (DAL TARDO POMERIGGIO) NELLA GIORNATA DI MERCOLEDI' 26 E SENSIBILE CALO TERMICO. POI TEMPO VARIABILE MA CON NUOVE PIOGGE NEL WEEKEND - Bollettino meteo del 25 febbraio 2020 - ore 19.00

La pressione atmosferica sulla Francia e l'Italia è in diminuzione, segno evidente di un incipiente cambiamento del tempo nella grande circolazione atmosferica che governa il tempo meteorologico sul continente europeo. Infatti, il flusso perturbato atlantico tende a portarsi a latitudini più basse e una prima perturbazione attraverserà nella giornata di mercoledi 26, rapidamente la penisola italiana portando si precipitazioni sparse ma anche una significativa diminuzione delle temperature fino a 8-10 gradi rispetto ai giorni scorsi, i  venti prima si orienteranno da ovest,  sud-ovest e poi, ruoteranno, da mercoledì sera, da maestrale. Un temporaneo miglioramento da nord a sud si avrà nella giornata di giovedi 27 anche se non sono da escludere locali rovesci, mentre da venerdi  28 pomeriggio il nord, in particolare l'area alpina, sarà sotto l'influenza di una nuova perturbazione che nella giornata di sabato e domenica 1 marzo determinerà una variabilità con precipitazioni sparse prima al nord e domenica  al centro, invece prevalenza di tempo poco nuvoloso e mite  ancora a sud e isole maggiori. Tentando di guardare anche oltre, per l'inizio della prima settimana di marzo, una perturbazione più intensa potrebbe tra lunedi e martedi interessare tutta la penisola riportando in questo caso precipitazioni anche importanti un po' su tutto il nord e centro , e successivamente  anche al sud.
Sull'Umbria tempo in moderato peggioramento da martedi 25 con correnti meridionali e nuvolosità stratiforme in accentuazione, poi mercoledi 26 annuvolamenti anche intensi associati a piogge e rovesci sparsi, le temperature saranno in graduale diminuzione, tanto che sporadiche nevicate potranno tornare ad interessare i rilievi appenninici anche fino intorno ai 1000 metri, miglioramento dalla serata. Poi, per giovedi generale miglioramento con ampie schiarite e venti freddi settentrionali, ulteriore miglioramento per venerdi 28 e sabato 29 con attenuazione della cicolazione da nord. Mentre per domenica 1 marzo una nuova moderata perturbazione attraverserà rapidamente in giornata la regione con nuvolosità variabile e piogge sparse venti occidentali moderati. Successivamente da lunedi 2 marzo anche sull'Umbria è atteso un peggioramento più consistente con il ritorno delle piogge sopratutto nella giornata di martedi 3, tuttavia questa evoluzione sin qui descritta ha bisogno ancora di conferme che daremo tempestivamente nei prossimi  aggiornamenti

Gianfranco Angeloni - Perugia Meteo

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM

Perugia streaming webcam !!

 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!