GIORNI DELLA MERLA CON ALTA PRESSIONE, NEBBIE NELLE PIANURE E NELLE VALLI E TEMPERATURE AL DI SOPRA DELLE MEDIE IN COLLINA E MONTAGNA

GIORNI DELLA MERLA CON ALTA PRESSIONE, NEBBIE NELLE PIANURE E NELLE VALLI E TEMPERATURE AL DI SOPRA DELLE MEDIE IN COLLINA E MONTAGNA - Bollettino meteo del 26 gennaio 2018 - ore 15.00

La perturbazione presente nella giornata di venerdi 26 sul settore di nord ovest e sulla Sardegna  è destinata ad indebolirsi ulteriormente e a portarsi sul nord-Africa  a causa di un nuovo aumento della pressione atmosferica che dal medio atlantico protenderà un ponte fino ai Balcani passando per la penisola italiana. Pertanto, ancora per venerdì piogge a nord-ovest con nevicate sui rilievi alpini occidentali e piogge sparse in Sardegna, ma la tendenza è quella di un generale miglioramento del tempo a partire da sabato 27, sul resto della penisola nuvolosità variabile e tendenza al miglioramento. Poi, da sabato 27 fino al 31, a dispetto del periodo chiamato anche "i giorni della "merla", solitamente il più freddo dell'anno, avremo invece, sulla penisola un robusto anticiclone con temperature miti anche di 8-10 gradi sopra le medie del periodo, solo foschie o banchi nebbia nelle pianure del nord e centro, per il resto tempo asciutto, stabile e soleggiato sopratutto in collina e montagna.

Anche sull'Umbria a causa dell'alta pressione atlantica in arrivo, assisteremo ad una progressiva stabilizzazione del tempo con velature e nubi sparse per venerdì 26 e sabato 27. Poi da domenica 28 fino al 31 tempo asciutto, soleggiato in collina e montagna, mentre nelle pianure potranno formarsi locali banchi di nebbia o foschie in rapida dissolvimento durante la giornata. Le temperature anche in Umbria risulteranno particolarmente miti, molto al di sopra delle medie del periodo
 
Gianfranco Angeloni

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!