ONDATA DI MALTEMPO IN UMBRIA - 12 - Novembre 2012

ONDATA DI MALTEMPO IN UMBRIA

Meteo News

bollettino ore 12.00 del 12 novembre 2012

Ancora la parte occidentale e centro settentrionale dell'Umbria non è uscita dall'azione della violenta perturbazione che da ieri ha generato precipitazioni storiche per molti territori regionali che non hanno precedenti almeno negli ultimi 40 anni. Infatti, nelle ultime 24 ore, dalla mattinata di ieri, sono caduti a Perugia ben 180mm e continua a piovere incessantemente. Per l'area del perugino la precipitazione è risultata superiore a quella del 27-28 novembre 2005 che ha generato la piena record del Tevere. Mentre,  nella valle del Nestore(Piegaro) si sono anche superati i 200mm. Anche nell'Orvietano gli accumuli di pioggia si avvicinano ai 200m. I danni al territorio e alle infrastrutture in queste aree sono ingenti. Anche nell'area del Trasimeno si sono superati abbondantemente i 100mm, come nell 'alto Tevere ed Eugubino Gualdese. Precipitazioni relativamente più moderate nel folignate , nella Valnerina e nell'area di Terni.

 Pertanto, oltre al Paglia al Chiani e Nestore già esondati nelle prossime ore rischiano l'esondazione anche il Tevere nel tratto che va da Umbertide a Todi. Nel centro-nord della regione continuerà a piovere almeno fino alle 18 di oggi.

Un netto miglioramento del tempo è da attendere da domani su tutta la regione. Tempo variabile senza piogge con venti da nord da mercoledi fino a sabato17.

gianfranco angeloni

dalla prima mattinata di domenica 11 novembre, l'Umbria è stata interessata, a più riprese, da forti precipitazioni piovose che poco prima della mezzanotte avevano visto già accumuli di pioggia da record: nell'area orvietana e intorno a Perugia con precipitazioni che avevano superato i 100mm,  mentre nel resto della regione la precipiazione era compresa  compresa tra i 60-70mm, 

Durante la notte è continuato a piovere con forte intensità sui settori occidentali e settentrionali della regione in particolare nell'area del Trasimeno e nel perugino portando la precipitazione a toccare i 150 mm nelle ultime 24 ore. Quantitativi di pioggia notevolissimi che stanno causando già frane e allagamenti , proprio in queste aree della regione

Le precipitazioni continueranno ad interessare l'Umbria anche nelle prossime 12 ore(fino alle 18 di lunedì 12 novembre) assumendo localmente carattere temporalesco e di forte intensità. Pertanto, è da attendersi nelle prossime ore un rapido aumento anche della portata di molti corsi d'acqua della regione compresi i più importanti come il Fiume Tevere,  il Paglia, il Nestore, il Chiani, l'Assino e il Chiascio i cui bacini idrografici sono interessati da forti precipitazioni piovose, con particolare riferimento all'Orvietano

 

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

Stazione meteo San Pietro
(nuova!)

LE NOSTRE WEBCAM

Perugia streaming webcam !!

 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!