TEMPO STABILE E CALDO FINO A DOMENICA. FORTE PEGGIORAMENTO LUNEDI' 5 SETTEMBRE CON CALO TERMICO SENSIBILE E TEMPORALI INTENSI, ANCHE SULLE ZONE TERREMOTATE

TEMPO STABILE E CALDO FINO A DOMENICA. FORTE PEGGIORAMENTO LUNEDI' 5 SETTEMBRE CON CALO TERMICO SENSIBILE E TEMPORALI INTENSI, ANCHE SULLE ZONE TERREMOTATE. Bollettino meteo dell'1 settembre 2016 - ore 20.30


Per il calendario meteorologico l'1 settembre inizia la stagione autunnale e l'estate 2016 è ormai alle spalle con il suo carico anomalo di instabilità sopratutto al nord e localmente anche al centro della penisola; e anche gli ultimi due giorni (30 e 31 agosto) sono stati caratterizzati da variabilità e temporali sparsi soprattutto al centro. Fino a domenica 4 settembre avremo un generale miglioramento su tutto il paese, grazie ad un respiro anticiclonico atlantico che ci porterà tempo stabile e soleggiato a parte i soliti temporali sulle Alpi e prealpi che già da domani torneranno protagonisti, le temperature saranno di nuovo in aumento e in molte località supereranno i 30 gradi. Tuttavia, per l'inizio della prossima settimana, un fronte freddo proveniente dalla Francia attraverserà rapidamente la penisola per poi trasformarsi in vortice e posizionarsi per buona parte della settimana tra lo Ionio e la Grecia portando per più giorni tempo instabile al sud e sulla Sicilia e ventilazione fresca settentrionale sul centro-nord. Per cui riepilogando: dal 2 al 4 settembre tempo stabile tranne annuvolamenti sulle Alpi con temporali e temperature in lieve  aumento. Lunedi 5 rapido peggioramento ad iniziare dal nord con temporali forti sul Triveneto e Romagna. Tempo in peggioramento anche al centro con temporali intensi sopratutto sulle Marche e su tutta la fascia appenninica centrale, comprese le aree terremotate, dove avremo, oltre che la pioggia, anche una sensibile discesa delle temperature. Da martedi 6 rapido miglioramento con ampie schiarite al nord e su tutta la fascia tirrenica centrale  con venti freschi settentrionali, mentre peggiora al sud e sulla sicilia dove avremo temporali anche intensi che si rinnoveranno anche nei giorni successivi.

Sull'Umbria le piogge e i temporali degli ultimi due giorni di agosto sono stati localmente intensi a suggello di una stagione estiva piuttosto instabile dove i quantitativi di precipitazioni sono stati nettamente sopra le medie di raffronto (ad esempio prendendo i dati raccolti in  una stazione nel perugino dal 1 giugno al 31 agosto sono caduti 250 mm tanti quanti ne sono caduti nella stessa stagione primaverile!)  Tempo stabile anche da venerdi 2 e per tutto il prossimo fine settimana con temperature massime anche se di poco sopra i 30 gradi. Poi lunedi 5 rapido peggioramento anche sull'Umbria con temporali che sulle aree appenniniche potranno assumere carattere di forte intensità con conseguente discesa anche sensibile delle temperature. Poi, martedi 6 migliora con schiarite più ampie ad ovest e venti settentrionali freschi che perdureranno anche nei prossimi giorni della settimana con cieli sereni e temperature fresche.
 
METEO PER LE ZONE COLPITE DAL SISMA

Sereno o poco nuvoloso fino a domenica con temperature in progressivo aumento. Probabile forte peggioramento da lunedì con temporali anche forte e sensibile diminuzione delle temperature, localmente di oltre 12-14 gradi, con venti moderati o forti nord-orientali da lunedì sera.

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!