Prima decade febbraio 2010

 

 

 

Nel capoluogo regionale la 1° decade di febbraio è stata caratterizzata da tempo variabile a tratti perturbato e da temperature piuttosto basse, sia per quanto riguarda le minime che le massime. Due sono stati i fenomeni piovosi di rilievo collegati entrambi al passaggio sull’Umbria di due sistemi depressionari originatisi sul Mediterraneo: il primo quello del 5/6 febbraio che ha determinato abbondanti precipitazioni nel territorio perugino (da 25 a 30mm) e così pure un po’ in tutta la Regione con nevicate sopra i 900-1000m, con neve anche a M.Tezio; l’altra il 9-10 febbraio con precipitazione di nuovo abbondanti nel capoluogo intorno ai 22-25mm e neve di nuovo a M.Tezio fino ai 700m..

Per quanto riguarda le temperature, in questi 10 gg. sono state registrate, nelle aree pianeggianti del territorio comunale 5 gelate con una temperatura minima più bassa di -5 il mattino del 2 febbraio alla stazione meteo di Ponte Valleceppi, mentre le temperature massime sono state comprese tra +5 e +10.

Quindi, possiamo affermare che anche in questa prima decade di febbraio, continua il trend di tempo instabile che ha contraddistinto gran parte di questo inverno con caratteristiche freddo-umide e frequenti precipitazioni. Il totale in mm caduti sul territorio comunale in questa decade va dai 50 ai 60.

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!