EVENTO ECCEZIONALE PER IL PERIODO IN UMBRIA CON PRECIPITAZIONI ABBONDANTI E PIENA DEL TEVERE: MAI ACCADUTO DAL 1976 AD OGGI

EVENTO ECCEZIONALE PER IL PERIODO IN UMBRIA CON PRECIPITAZIONI ABBONDANTI E PIENA DEL TEVERE: MAI ACCADUTO DAL 1976 AD OGGI - News meteo del 28 luglio 2019 - ore 20.30

Nelle ultime 24 ore l'Umbria, come quasi tutto il centro Italia, è stato interessato da una forte perturbazione temporalesca che per il periodo 27-28 luglio, e anche per gli accumuli precipitavi registrati nelle ultime 24 ore, riveste le caratteristiche di evento eccezionale. Infatti,  pur non registrando sul territorio regionale particolari disagi sia a persone che a cose,l'evento meteorologico va segnalato ugualmente  in primis perchè negli ultimi 42 anni della storia meteorologica della città di Perugia raccontata attraverso "il diario meteo di Perugia", un fenomeno del genere alla fine di luglio non  si è mai registrato. La precipitazione iniziata il pomeriggio di ieri 27 luglio, dal settore nord della regione, durante la notte poi si è estesa praticamente a tutta l'Umbria e in forma intermittente è continuata anche nella giornata odierna con accumuli totali di pioggia davvero significativi: molte località dell'alto Tevere hanno superato abbondLa  mappa riguarda le precipitazioni dalla mezzanotte del 28 luglio, al quantitativo delle stazione meteo del nord della regione vanno sommati i millimetri caduti nel pomeriggio-sera del 27 antemente i 100 mm  (Umbertide 130, Lisciano Niccone 125, Bivio Canoscio , Trestina,129mm ), altre località intorno al perugino sono comprese tra 80-110 mm, l'area del Trasimeno tra 60-80 mm , lo spoletino e il Ternano tra 80-100,  un po' meno abbondante la precipitazione  tra l’Orvietano e il Tuderte e il Folignate , ma comunque sempre intorno ai 50 mm. Una precipitazione di tale portata e concentrata in poche ore avrebbe arrecato in altri periodi dell'anno delle esondazioni di fiumi e torrenti ma con la forte siccità che la regione si portava dietro negli ultimi due mesi  è risultata invece molto positiva. Da segnare, per il periodo, la piena di moderata intensità del fiume Tevere che in piena estate con temperature roventi e siccità  fa davvero notizia e rappresenta la piena più importante del 2019 per il nostro fiume maggiore. 
N.B. La  mappa riguarda le precipitazioni dalla mezzanotte del 28 luglio, al quantitativo delle stazioni meteo del nord della regione vanno sommati i millimetri caduti nel pomeriggio-sera del 27
 

Stazione meteo Perugia centro
in tempo reale

LE NOSTRE WEBCAM
 


Canali

Aggiornato al 31/12/2014

Vai al diario meteo giorno per giorno!

Vieni a trovarci su facebook!